Salta i link

Bologna, i suoi portici, la sua storia, le sue tradizioni – Seconda puntata: la visita

Il 22 Aprile abbiamo avuto la seconda puntata di “Bologna, i suoi portici, la sua storia, le sue tradizioni”, nella quale si sono avvicendati ben quattro interventi a spiegazione della città, per il merito di una guida esperta e di tre nostri soci.

Ha iniziato Nicoletta Gandolfi, architetto di Bologna, che ha spiegato l’impegnativo iter della proposta all’UNESCO per la candidatura dei Portici di Bologna a Patrimonio dell’umanità.

Poi la guida esperta Ersi Villa ci ha introdotto alle caratteristiche della città e accompagnato nella spiegazione dei luoghi, partendo da Piazza del Nettuno, alla Basilica di San Petronio e al Teatro Anatomico nell’Archiginnasio, fino alle Sette Chiese del complesso di Santo Stefano e a Corte Isolani, oltre ad altre bellissime ambientazioni.

In parallelo Daniele Fraccaro ci ha fatto vivere con passione e in modo magistrale i portici oggetto della prima puntata in Zoom del 27 gennaio scorso, e in alcuni punti particolari della città i dotti aneddoti di Francesco Piazzi ci hanno fornito particolari anche piccanti della storia di Bologna e dei suoi personaggi.